Una delle case di moda più antiche e prestigiose è senz’altro la parigina Hermès, nata nel 1837 per opera del sellaio Thierry Hermès allo scopo di vendere finimenti per cavalli. Successivamente la sede si trasferisce nella famosissima Rue du Faubourg Saint Honoré (nome anche di un celeberrimo profumo della maison) e diviene sempre più associata al lusso, prima solo per l’abbigliamento equestre e da cavallerizzi, poi per gioielli ed abiti da donna. Questo brand è strettamente legato a due it bags entrate nella storia della moda: la Kelly e la Birkin, create in decenni diversi per le due attrici Grace Kelly e Jane Birkin e che ancora oggi vengono prodotte in serie limitate e richiedono fino a 5 anni di attesa in lista per averle. Lo stile di questo marchio deve tantissimo, inoltre, a Jean Paul Gautier, direttore creativo fino al 2010, quando ha lasciato il posto a Christophe Lemaire da Lacoste. Dal 2014, invece, il mood Hermès ha rinnovato il concetto di lusso grazie alla giovane Nadège Vanhee Cybulski, precedentemente vice di Phoebe Philo da Céline.

Clutch con tracollina Hermès

Se siete delle amanti dello street style, pensate che per voi esistano…

Le 10 borse firmate che dovresti assolutamente conoscere

Alle borse di culto, gli esperti in campo sociologico hanno dedicato pagine…

Stai pensando di investire nel mattone? Meglio una borsa Birkin

Chi tra le bags addict non conosce la Birkin di Hermès? Una…

In tempo di saldi Hermès alza i pezzi: il mercato USA attende i rincari

C’è frenesia sul mercato americano del lusso: chi aveva in programma di…

Spiacevole inconveniente in casa Hermès: le borse maleodorano

Quando si pensa al mondo del lusso, la prima associazione, immediata ed…

Borsa a tracolla Hermès Halzan2014

Con la borsa Halzan, creata per l’autunno/inverno 2014/2015, Hermès sembra infrangere il tabu di essere…