Borsa Prada Galleria

Se esiste una borsa Prada che può dirsi l’icona di questo brand ed entrata a far parte della leggenda, vera e propria It-bag, quella è la Prada Galleria. Si tratta di una tote bag con le funzioni di una shopper che rappresenta l’emblema dello stile Prada, oltre ad essere un omaggio alla fondazione del brand.

La storia di quest’oggetto leggendario

Tutto nasce nel 1913 a Milano, nella storica Galleria Vittorio Emanuele II. Mario Prada (nonno di Miuccia) apre il suo primo negozio di pelletteria dedicato ad una clientela raffinata e sofisticata, incarnata dall’aristocrazia e dall’alta borghesia meneghina. Ben presto l’impiego di materiali e tecniche pregiate conferirono molta fama al nuovo marchio, tanto che già nel 1919 Prada diventa il fornitore ufficiale della Real Casa Italiana. Uno dei modelli antenati della borsa Prada Galleria era già esposto, all’epoca, nei lussuosi scaffali del primo negozio milanese. Molti anni dopo, precisamente nel 2007, la nipote di Mario, Miuccia, sceglie di rendere omaggio alle sue origini attraverso una borsa, proprio la Galleria. Una totebag molto bon ton dai colori pastello che richiamava i valori originari della casa di moda.

Le riedizioni successive

Otto anni dopo la prima edizione della Prada Galleria, nel 2015 un progetto basato su più arti rilancia la borsa. Quest’ultima viene riproposta in una silhouette più pulita e lineare rispetto a quella del 2007, con materiale City Calf, in pelle con interni in camoscio e contrasti anche di colore. Da hand bag la Galleria si trasforma in bella e pratica shopper, ampia ed al braccio di ogni star del jet set. In più nella primavera del 2015 la regista e fotografa americana, Autumn De Wilde dedica alla borsa ben cinque cortometraggi, intitolati “The Postman’s Dreams”.

Le caratteristiche della borsa

Shopper da indossare anche a mano, pelle saffiano, colori delicati con, a contrasto, i colori vivi del camoscio all’interno. Una borsa che riesce a contenere tutto l’occorrente per l’ufficio ma che può essere anche portata con sé per un week end. Riproposta anche in materiali pregiati, come la pelle di struzzo o di coccodrillo, è in diverse dimensioni. La mini bag Galleria in city calf saffiano (dimensioni 17 cm x 12 cm x 8.5 cm) costa 1100 euro, mentre la versione più grande (dimensioni 27 cm x 19 x 11) ha un prezzo che parte dai 1800 euro a salire (dipende dal materiale e dal tipo di pelle impiegata). Altri dettagli su: www.prada.com.


Lascia un commento

Tags

#prada