Louis Vuitton lancia la nuova stampa con catene e fiori

È innegabile: da quando Nicolàs Ghesquière è diventato il direttore creativo di maison Louis Vuitton di cambiamenti ce ne sono stati molti. L’immagine estremamente iconica del marchio, che pure Marc Jacobs aveva avvicinato ad un pubblico più ampio in vent’anni di direzione creativa (seppur soltanto attraverso capsule collection), si è fatta con Ghesquière più innovativa ed eterogenea, ampliando il tema del monogram e dei patterns anche nelle collezioni standard.

louis-vuitton-flower2Catene e fiori per la primavera 2016

È il caso della nuovissima stampa fantasia sulle nuove borse Louis Vuitton per la spring/summer 2016: prendendo spunto proprio dal monogram, quest’ultima si trasforma in intrecci di catene e fiori, fondendosi perfettamente con la Epi leather. Il richiamo va immediatamente alle fantasie stampate sulle sciarpe in seta e sui foulard dei primi anni ’80, per cui queste nuove borse firmate risultano volutamente in mood vintage.

Per chi è stanca del solito logo

Altra caratteristica del tutto positiva è che questa nuova collezione mira anche al target di clienti che magari si sono stancate del sempiterno logo su borse e pelletteria (l’unico accenno è dato da una L ed una V in metallo), ed aspirano a qualcosa di diverso e che si contraddistingua esclusivamente tramite il design. La nuova fantasia la si potrà trovare sia sulle mini bags, che sulle borse medie Alma, sulle petite malle e sulle shoulder bag, e tutte saranno declinate in colori dai contrasti decisi in materiale Epi: nero ed oro con borchie d’argento; rosso e rosa, con nero; bianco, nero e rosso e tanto metallo.

Se ti piace questo brand non perderti il nostro articolo sulle borse Louis Vuitton più belle.


Lascia un commento