La pre-collection primavera 2016 di Chanel pensa anche alla piccola pelletteria

Chanel è un brand che non lascia nulla al caso, anzi! La cura del dettaglio è la sua cifra stilistica. Lo dimostra anche la pre-collection della primavera 2016, che oltre a pensare alle borse, ormai entrate nel mito, realizza dei piccoli capolavori di pelletteria, i quali prendono forma in bellissimi portafogli, custodie per smartphone ed altri piccoli oggetti.

Tantissimi i modelli tra cui scegliere

I portafogli, in particolare, vengono proposti nelle linee tipiche delle Boy bags, nelle varianti Boy Wallet (modello classico) e Boy Flap Wallet (modello più allungato). Ci sono poi i cosiddetti Wallet on chains, portafogli che possono comportarsi da mini borsine, con tanto di catenella/manico, e i tradizionali Zip wallet, cioè i portafogli con zip. Non mancano portacarte di credito e portamonete, ma la scelta è vasta anche per portachiavi, porta smartphone e custodie per tablet.

Chanel-Flap-Wallet-1000

Colori teneri e pastello e materiali tra pelle e denim

Diversi i materiali utilizzati per la piccola pelletteria Chanel spring 2016: si va dalla classica pelle di vitello, alla pelle martellata al matelassé, fino al denim resistente. Molto interessanti anche le applicazioni in metallo, non solo dell’iconico logo con le due “C” intrecciate, ma anche di simboli legati alla scaramanzia come il numero 5, i dadi, le carte da gioco, il trifoglio, il numero 13. Discorso a parte per i colori, che ricalcano quelli proposti per le borse. Il pastello la fa da padrone, con rosa, celeste e crema, mentre impeccabili sono gli accessori nell’intramontabile nero o in rosa confetto. Belle anche le nuance del denim, che può essere scelto in variante scura o molto chiara.


Lascia un commento

Tags

#Chanel