Borsa a spalla Ysl shoulder bag

Nel mondo sofisticato e luccicante delle borse da sera, i designer migliori sono quelli che fanno sentire la loro voce fuori dal coro. Su Yves Saint Laurent non c’è bisogno di dire molto, tanto la sua storia professionale e le sue creazioni sono diventate leggenda nel mondo della moda. Con questa shoulder bag da sera, che fa parte della collezione prewiew dello scorso autunno/inverno 2016, i creativi di casa Saint Laurent non si smentiscono affatto: non a caso la borsa si chiama Opium, come l’iconico profumo della maison francese.

Questa borsa è un cult anche perché fa parte dell’ultima collezione disegnata da Hedi Slimane per Ysl, prima che il posto di direttore creativo andasse poi ad Anthony Vaccarello, proveniente da casa Versace. Lo stile che la caratterizza si affida ad un sontuoso materiale, il velluto color burgundy, che unito alla forma da sella di cavallo e a bordature di cordoncino nero con nappine ne fa una luxury bag, da abbinare a look particolari. Perfetta per una serata importante, si unisce molto bene ad una blusa in seta, pantaloni dal taglio slim e dai tessuti preziosi e sandali in velluto.

Al velluto che costruisce la borsa e alla seta nera che ne crea bordature e tracollina si unisce la comodità dell’apertura centrale con magnete e il doppio scomparto interno, che la rende una borsa sì da sera, ma anche versatile ed utile per inserirvi piccoli oggetti e carte. La fodera interna è anch’essa in seta nera, e la manifattura è interamente made in Italy. La borsa Opium può essere indossata, inoltre, sia come shoulder bag che come crossbody e le sue misure presentano un’altezza di 19 centimetri, una larghezza di 20,5 cm e una profondità di 2,5 cm (è dunque molto sottile). La tracollina si allunga, infine, fino a 60 cm.

Ysl Opium shoulder bag: prezzo da listino 990 euro, scontata 693 euro su alcuni siti di e-commerce deluxe.


Lascia un commento