Borse a tracolla

Borsa a tracolla in pelle bianca Givenchy – Bow-Cut – 2015

Bellissima, bianchissima, dal taglio davvero singolare: è la borsa Bauletto Bow-Cut  di Givenchy che con il suo aspetto elegante e compatto si appresta a diventare uno dei must del 2015.

BGL0KZV_zzPerché? Innanzitutto perché si tratta della classica borsa bon ton che potete usare per andare in ufficio, da accostare ad un abito da pomeriggio, da usare su qualsiasi sfumatura di colore vogliate. Ma anche perché non è la solita borsa bon ton, ma potete metterla con un chiodo in pelle e un paio di jeans skinny. O con quello che volete!

La borsa Bauletto Bow-Cut  di Givenchy non è ovviamente un accessorio di grandi dimensioni e proprio per questo possiamo indossarla anche di sera, con un outfit non troppo impegnativo. Le sue misure sono 16 centimetri di larghezza, 23 centimetri di altezza e 9.9 centimetri di profondità: tutto sommato giuste per chi può permettersi di viaggiare leggera (insomma diciamo che non è una mommy bag, soprattutto se siete in servizio attivo con figli al seguito!)

Sempre osservando da vicino la borsa bauletto di Givenchy Bow-Cut possiamo notare come si tratti di un accessorio in pelle, dotato di hardware in metallo con finitura dorata, compresa la fibbia che riporta il nome della maison di moda. L’apertura è a scatto. La borsa è accessoiata anche con una comoda tracolla piatta che le consente di essere comodamente portata a spalla.

BGL0KZV_bzUna volta aperta troviamo all’interno una fodera in pelle ed uno spazio perfettamente organizzabile in base alle vostre esigenze.

Insomma, anche in questo delizioso oggetto la casa di moda francese non si smentisce, presentandoci un accessorio  fresco ed elegante, sobrio ma anche femminile. Riccardo Tisci, che dal 2005 ne è il direttore creativo continua a diffondere alla perfezione lo spirito originario.

“New Line” la linea a cui appartiene la borsa di cui abbiamo parlato oggi, è realizzata in Italia e il costo della Bow-Cut è di circa 4950 euro.

Credits bergdorfgoodman.com