Borse a tracolla

Borsa a tracolla Hermès Halzan2014

Con la borsa Halzan, creata per l’autunno/inverno 2014/2015, Hermès sembra infrangere il tabu di essere sempre uguale a se stesso (e per questo adorato) introducendo una nuova tipologia di borsa, che si appresta anch’essa a diventare un classico molto amato.

Si tratta di un modello particolare, che può essere indossato in 4 modi differenti: abbiamo quindi una borsa da spalla, una tracolla, una borsa a mano o una clutch, il tutto grazie ad una struttura davvero versatile e molto moderna, in controtendenza con le abitudini della Maison. Realizzata in morbida pelle di vitello Clemence, è disponibile in differenti nuance, tutte molto amate da Hermès, ma noi ne citiamo solo alcune: l’oro, il bianco, il blu, il taupe, il rosso e il nero. L’hardware è Palladium con finitura color argento.

Non ci sono zip, ma la chiusura dell’intera borsa avviene in base alla forma che si decide di dare alla borsa. Se ad esempio la si porta a tracolla o come clutch, i manici andranno a ripiegarsi e potranno essere chiusi grazie alla fibbia frontale. Se invece la si indossa come borsa a mano, allora la chiusura della spazio interno avverrà tirando le cinghie e lasciandole elegantemente pendere lateralmente. L’interno della borsa Halzan di Hermès è in parte scamosciato, della stessa nuance della pelle esterna. C’è uno spazio unico dove poter comodamente inserire tutti gli oggetti necessari, da un tablet alla trousse per il trucco. All’esterno invece sono presenti due tasche posteriori e due tasche anteriori.

Il grande fascino della borsa Halzan di Hermès  è dato alla sua semplicità e dalla cura dei dettagli con cui è stata realizzata: basta osservare i punti delle cuciture a contrasto per capire la qualità del lavoro artigianale che è stato fatto su di essa.

Non c’è nemmeno il logo in vista, perché la Signora Hermès non ha bisogno di ostentare il suo amore per il lusso e per l’alta moda: per lei è sufficiente indossare accessori di gusto elevato.

Credits Immagini: http://www.bragmybag.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *