Borsa Shopper Grande con chiusura a T Tory Burch -2016

Bellissima, elegante e al tempo stesso di una semplicità estrema:  parliamo della Borsa Grande con chiusura a T di Tory Burch realizzata per il 2016. Ma prima di andare a scoprire tutti i particolari di questa bella borsa firmata, conosciamo qualcosa in più della sua designer.

tory-burch-large-insideTory Burch lancia il suo brand nel 2004, in una piccola boutique a Nolita, dopo essersi laureata in storia dell’arte e dopo aver collaborato con Ralph Lauren, Vera Wang e Narciso Rodriguez, giusto per citarne alcuni. Decide quindi di interpretare New York attraverso un’estetica tutta sua molto riconoscibile, fatta di eleganza ma anche di oggetti trovati nei mercatini delle pulci. Nota importante: dopo aver raggiunto il successo personale, Tory Burch decide di diventare un sostegno per le donne imprenditrici e lancia la Fondazione Tory Burch appunto, in grado di fornire aiuto e appoggio alle donne che hanno un’idea e desiderano realizzarla.

tory-burch-large-outfit08E dopo aver scoperto questa figura di donna imprenditrice, torniamo alla sua bella borsa firmata Borsa Grande con chiusura a T.  partiamo come siamo abituati a fare dalle dimensioni, e andiamo a scoprire che si tratta di un accessorio che misura 12,5 centimetri di profondità, 47,7 centimetri di lunghezza e 32,6 centimetri di altezza. È dotata poi di doppia cinghia di circa 21 centimetri, quindi potete portarla perfettamente a spalla.

La struttura è molto semplice: non foderata, in pelle con retro in resina e pelle scamosciata, ed è fatta per portare con voi ogni giorno tutto l’essenziale, compreso un portatile di 15 pollici e persino un paio di scarpe di ricambio. Si presenta quindi anche come l’accessorio perfetto per il look da ufficio.

L’hardware è in metallo dorato mentre le cuciture sono tono su tono. Una volta aperta dentro potete scoprire un Borsellino in pelle rimovibile.

Borsa Grande con chiusura a T di Tory Burch può essere vostra per circa 230 euro.

Credits www.toryburch.it


Lascia un commento