News

Lavoro e tempo libero? Ecco la nuova Dora Bag Ultra Soft MM firmata Louis Vuitton

È possibile in poco più di un anno rivoluzionare lo stile e la percezione di un brand che conta oltre 160 anni di grandiosa tradizione, riportandolo ai vertici del mondo luxury?

Osservando le straordinarie performances del designer Nicolas Ghesquiere, a capo del team creativo di Louis Vuitton dalla stagione autunno 2014, sembrerebbe proprio di sì.

Il visionario talento ha saputo, in pochissime collezioni, attirare nuove clienti e riaccendere la passione delle consumatrici abituali, ormai stanche ed annoiate dalla classica offerta del brand basata sulla stampa Monogram.

Una delle creazioni del designer in fatto di accessori di lusso è stata la Dora Bag, una Tote che esprime il giusto mix tra tradizione e modernità, pensata per una donna attiva, elegante e dinamica.

Ma niente è mai consolidato e archiviato, quando si parla della genialità di Ghesquiere: per la prossima stagione autunno inverno 2015, infatti, la sofisticata Tote si arricchirà di linee più morbide e tondeggianti.

Nasce così la Dora Bag Ultra Soft MM, firmata Louis Vuitton: un accessorio dal sapore più casual rispetto alla sua “antenata”, conosciuta per le linee più tese ed i profili più rigidi.

La Dora Bag, così come siamo state abituate a conoscerla, era una borsa perfetta per una donna business, impegnata in qualche incontro di lavoro dai toni strong.

La nuova Dora Bag, Ultra Soft, anche grazie al colore bordeaux in cui è proposta ed alla morbida pelle di toro dal finish martellato, sposa perfettamente le esigenze lavorative e quelle di tempo liberodella donna del nuovo Millennio, confermando l’attenzione del designer verso la vita vissuta delle tante clienti Louis Vuitton.

Se ti piace questo brand non perderti il nostro articolo sulle borse Louis Vuitton più belle.