Johnny Coca è il nuovo direttore creativo di Mulberry

Lo avevamo anticipato oltre un mese fa: i rumors insistenti che davano l’attuale head designer della linea di borse, scarpe e jewellery del brand Céline, nonché creatore della celebre Trapeze Bag, uno degli accessori cult degli ultimi anni, alla guida di Mulberry, si sono finalmente concretizzati.

Johnny Coca, che capeggiava la top list dei candidati eccellenti, ha finalmente preso le redini creative della Maison britannica.

Una scelta che scopre le carte della strategia Mulberry per i prossimi anni: con Johnny Coca al comando, la rotta è dritta e decisa verso la valorizzazione delle linee di accessori, per riportare in alto il nome del brand.

Scegliere il top performer del momento tra i designer del segmento borse è, infatti, una chiara mossa per ravvivare l’interesse di stampa e opinione pubblica, che avevano abbandonato, disinteressati, il brand, oltre che per riavvicinare un’ampia fetta di consumatrici, tagliate fuori dalla disastrosa gestione di Bruno Guillon, oramai ex CEO, che aveva drasticamente aumentato i prezzi delle bag del Gruppo, puntando ad un target elitario, mai realmente intercettato.

La tattica di Guillon di portare Mulberry, da oltre 40 anni conosciuto come un brand di lusso accessibile, all’altezza dei marchi di borse più esclusivi, lavorando su qualità e premium price, ha avuto come effetti quello disnaturarne l’identità di marca e di far crollare il titolo in borsa di un drammatico 67% nei due anni della sua gestione.

L’arrivo di Coca a partire dal’8 luglio 2015, come  annunciato sui social, segnerà l’inizio di una nuova era per Mulberry, all’insegna di creatività e rinnovato entusiasmo.


Lascia un commento

Tags

#Mulberry