Un tocco d’Africa nella collezione primavera 2016 di Valentino

La nuova collezione di borse firmate Valentino per la stagione primavera 2016 vibra di sonorità tribali.

Attraversata da influenze africane, la nuova proposta di accessori Made in Italy disegnata da Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli, i due direttori creativi del brand, conquista le tante appassionate di moda, alla ricerca di un tocco magico ed esotico per rendere il proprio look sempre unico.

Valentino-Spring-2016-Bags-8L’ispirazione per questa nuova, sorprendente, collezione fonda le sue radici nelle storie più vive dell’attualità: la connessione tra Africa ed Italia è oggi una pagina ruvida e pungente della contemporaneità, portata alla ribalta da sbarchi sempre più frequenti e drammatici di clandestini in fuga dal Continente Nero. Dall’osservazione della realtà nasce la voglia di connettere le due culture, quella italiana e quella africana, unendole in un abbraccio di stile.

Tutto questo prende vita in borse preziose e dal design classico, fatte vibrare da tocchi africani: come la handbag in pelle nera martellata, con inserti in tessuto multicolor, dalle inconfondibili trame tribali, colorate ed intarsiate.

Valentino-Spring-2016-Bags-3Meravigliose anche le piccole tracolle, dalle linee semplici e dai volumi compatti, rivestite da pellami intagliati e costellati da dettagli in legno, cuoio e metallo, dal sapore esotico.

Per rendere la collezione ancora più iconica, non mancano riferimenti simbolici alla cultura africana, come aggressivi felini, elefanti e rinoceronti o inconfondibili maschere tipiche della cultura tribale.

I colori? Direttamente dalla palette della Madre Terra: cuoio, sabbia, arancio e verde intenso sono i protagonisti di una collezione di it-bags da sogno.


Lascia un commento

Tags

#valentino