Borsa piccola a tracolla Rebecca Minkoff Mini Love 2015

Piccola e compatta, da portare a tracolla senza quasi accorgersene: parliamo della Mini Love di Rebecca Minkoff, realizzata per il 2015 ma sempre attualissima. È piccola sì, ma perfetta per contenere tutto quello che dobbiamo di solito portare con noi. Ma prima di approfondire la descrizione della borsa, aggiungendo tutti i particolari come facciamo di solito, ecco qualche informazione sulla designer.

NMV2DYP_ckRebecca Minkoff  nasce a San Diego, in California, e fin da piccola è innamorata di arte e design. Inizia a cucire ad appena 8 anni, e nonostante ora sia famosa per le sue borse, parte realizzando abiti. A 18 anni lancia la sua prima linea di abbigliamento e nel 2001, l’attrice e amica Jenna Elfman le chiede di progettare una borsa per il film “Morning After”.

La sua linea di abbigliamento aveva i dettagli che ci si aspetterebbe in un indumento ben fatto: gli stessi dettagli, semplici e basilari, sono stati spostati nella progettazione delle borse. Ora è amata da artiste come Lindsay Lohan, Hilary Duff, Jessica Simpson, Sarah Jessica Parker e Debra Messing.

Ma torniamo alla nostra Mini Love e scopriamone per prima cosa le dimensioni: abbiamo quindi 16.5 centimetri di larghezza, 10 centimetri di altezza e 5 centimetri di profondità. La borsa è dotata di una lunghissima tracolla che può essere regolata o staccata, fatta con una catena e anche tutto il resto dell’hardware è in metallo. Si tratta di un accessorio dalla struttura compatta, realizzato in pelle di vitello trapuntata e chiuso con una chiusura a scatto che si trova sulla patta esterna. Le cuciture sono tono su tono. C’è una tasca all’esterno e ci sono 4 tasche all’interno. Una volta aperta la Mini Love troviamo una deliziosa fodera con fantasia in bianco e nero.

La Mini Love di Rebecca Minkoff è made in China e può essere vostra per circa 180 euro.

Credits Immagini neimanmarcus.com


Lascia un commento