News

Céline fall/winter 2016-17: borse dalle linee essenziali ma dall’utilizzo creativo

Céline è un brand che non delude mai le aspettative, non solo in fatto di qualità delle sue borse, ma soprattutto quando si parla di design. La collezione autunno/inverno 2016-17 vista sulle catwalks parigine lo dimostra in pieno: linee minimaliste ed essenziali, colori naturali e low profile sono controbilianciati da concetti inediti di utilizzo e di portabilità delle stesse borse.

Celine-Fall-2016-Bags-10

Le shoulder bag portate al polso o in vita

La prima novità di queste borse firmate, 100% mood parisienne, consiste infatti nel modo in cui esse vengono indossate. Non più shoulder bag classiche, o meglio, classiche nell’estetica ma innovative nella portabilità: ecco dunque che una saddle bagpuò essere portata, invece che a spalla, al polso, legata da fascette di cuoio, oppure a mano, grazie a comodissimi manici ricavati dalla stessa tracolla. E che dire delle borsette “da vita”, a mo’ di marsupio, legate ai fianchi da un laccetto che poi si allarga per diventare una cintura? Sicuramente un’idea molto pratica, per le globetrotter che non hanno mai abbastanza spazio per i loro spostamenti.

Celine-Fall-2016-Bags-16

Mix di materiali e di colori

I colori ed i materiali hanno in questa collezione una cosa in comune: risultano molto sobri e mai sopra le righe. Il cuoio, il suede, la pelle, nelle nuance del bianco, tabacco, sabbia, vengono però magistralmente interpretati nei mix. Basti pensare allepochette, che sulle runways Céline s sono viste doppie, in colori a contrasto. A questo si aggiungano i tanti elementi metallici: catenelle in acciaio, piccole borchie sulle tracolle e sulla chiusura, e l’eleganza è servita!