Pochette per la sera Tod’s Venice 2016

È davvero impossibile non notare la borsa a spalla di Tod’s Venice, realizzata per il 2016. Perché? Guardate l’immagine e giudicate da soli: si tratta di un futuristico patchwork di decorazioni e pellami differenti, che adesso andiamo a scoprire più nel dettaglio. Ovviamente per quanto l’accessorio possa sembrare strano a prima vista, in realtà non si discosta nemmeno di un millimetro dalla classe di tutti gli accessori realizzati da Tod’s.

685853_e3_xlA cosa accosteremo la Venice di Tod’s? Ma magari ad un look androgino con camicia e pantaloni che la facciano risaltare ancora di più.

E poi come facciamo sempre andiamo a verificare innanzitutto le misure, e abbiamo quindi una profondità di 6,5 centimetri, un’altezza di 15,5 centimetri e una larghezza di 21,5 centimetri. Inoltre la Venice di Tod’s è dotata di una comoda tracolla la cui lunghezza può variare tra 82 centimetri e 105 centimetri che vi permette di trasportarla comodamente a spalla o a tracolla. Il peso è di circa 1,2 chili. L’hardware è in metallo con finitura color acciaio, mentre le cuciture sono tono su tono.

Ma quali sono le caratteristiche della fattura? Essa è realizzata con pannelli a contrasto di 4 differenti nuance,  e abbiamo quindi il grigio, il bianco, il rosso e il nero che si sposano elegantemente e sapientemente sulla parte frontale della borsa. Inoltre ci sono decorazioni con strass e cristalli e è decisamente oversize anche la  chiusura che ripropone l’iconica T di Tod’s.

Sulla parte frontale c’è la chiusura magnetica e una volta aperta scopriamo che nell’interno,  che stavolta è completamente nero e marcato con il nome del brand, lo spazio per quanto non grandissimo è perfettamente organizzato, con una tasca laterale per le carte di credito e i documenti più importanti, e una tasca centrale entrambe chiusi con zip. C’è quindi spazio in abbondanza  per trasportare telefono cellulare, portafoglio e chiavi.

Realizzata in Italia, può essere vostra per circa 1900 euro.

Credits immagini farfetch.com


Lascia un commento

Tags

#Tod's